4 _ Notizia

4^Q E 4^M A BORDO DEL PROGETTO SAVE

 

SAVE è un acronimo che sta per Sostenibilità, Azione, Viaggio ed Esperienza: i valori che ispirano il Progetto Save, una straordinaria e nuovissima iniziativa che punta a valorizzare tutti gli aspetti sociali e culturali dell’educazione finanziaria. L’obiettivo che lo anima è quello di promuovere infatti l’uso consapevole delle risorse, a cominciare dal denaro, e la lotta contro gli sprechi.

La proposta di Save si caratterizza per le modalità insolite con le quali si presenta e per  il suo  linguaggio fresco, capace di parlare ai giovani e agli adulti: un progetto itinerante, nel quale il conoscere, capire, riflettere ed imparare  avviene viaggiando a  bordo di un camion con semirimorchio di ultima generazione, messo a disposizione da Italscania , che toccherà  22 capoluoghi tra centro e sud Italia, dove offrirà a 10mila studenti e adulti contenuti e laboratori sperimentati al Museo del Risparmio di Torino.

A bordo del camion, tutto è pensato per trasmettere con un approccio ludico le conoscenze alla base dell’alfabetizzazione finanziaria e dell’economia circolare, con lo scopo di favorire l’acquisizione di comportamenti virtuosi da parte dei cittadini di domani.

Per realizzare il progetto ci si è avvalsi anche dei contributi speciali di Intesa Sanpaolo, che ha messo a disposizione  alcuni «tesori» del suo museo, e della Banca europea per gli Investimenti  che ha offerto il supporto – logistico e finanziario – del Bei Institute.

Partito il 29 ottobre da Pesaro, il camion del progetto SAVE arriverà il 9 aprile a Roma. La nostra scuola, l’Istituto Tecnico Bramante Genga di Pesaro, è stata la prima ad aver aderito  all’iniziativa  che ha inaugurato la prima tappa  proprio con le classi 4Q e 4M del settore economico.

Accompagnati dai docenti Luisa Lanzerini e Gian Luca Lanari, a bordo del camion SAVE  i nostri studenti hanno vissuto un’esperienza interessante ed educativa, che ha avuto anche un ulteriore risvolto formativo. Infatti  le due classi  coinvolte sono state  invitate da SCANIA, azienda leader nel settore dei veicoli industriali, a portare la loro testimonianza del progetto Save nello stand dell’azienda presso la fiera di Ecomondo a Rimini, in occasione della  presentazione in anteprima europea del loro veicolo ibrido di seconda generazione. Presenti all’evento anche molte aziende partner quali BARILLA e SURGELA, oltre a diversi enti pubblici che hanno presentato le loro esperienze in merito ai progetti di sostenibilità ambientale a cui stanno lavorando.

I ragazzi hanno potuto così vedere gli attori dei diversi progetti ed essere coinvolti in diverse iniziative. L’esperienza, stimolante e non scontata, continuerà e si completerà con la riflessione in classe sulla necessità di un’economia sostenibile.

94m

 

 

Post expires at 12:16pm on Saturday 1st December, 2018