4 _ Notizia

Abbracciate i vostri sogni, e seguiteli

Un grande happening, un evento culturale o una festa piena di calore, sorrisi e lacrime di gioia? Come definire la magica atmosfera che si respirava sabato 28 luglio nel suggestivo e prezioso scenario del teatro comunale di Cagli?

Di fronte ad una platea gremita di autorità, di genitori, parenti ed amici si è svolta “Sull’onda dei Cento”, la cerimonia durante la quale sono stati premiati le studentesse e gli studenti della provincia di Pesaro Urbino, neodiplomati con merito.

Per l’ITET Bramante Genga ben 18 sono stati i premiati, a cui vanno le nostre più vive congratulazioni : Andreani Federica, Barbanti Lucilla (100 e lode), Bartolini Eleonora, Barucca Francesca (100 e lode), Cardinali Valentina, Cecchettini Elena,  Coculla Giacomo, Galeazzi Margherita, Giangolini Martina, Lombardi Nicole (100 e lode), Macchini Anna (100 e lode), Melkova Aleksandrina Ivaylova, Panzieri Lucia, Parcesepe Sofia (100 e lode), Pascucci Gaia (100 e lode), Patrignani Martina, Santi Valentina (100 e lode), Spadoni Filippo.

diplomati-con-100-as-2017-18

 “Abbracciate i vostri sogni, e seguiteli“: è stata questa la formula magica della giornata, inizialmente lanciata attraverso un breve video e poi energicamente ribadita nello splendido discorso della astrofisica Marica Branchesi, ospite d’onore della giornata, che ha regalato ai tanti ragazzi presenti in teatro un messaggio positivo ed incoraggiante, autenticamente motivazionale, vibrante nell’invito ad essere fantasiosi, leali e disponibili  nel lavoro di squadra e sempre audaci nei sogni. Si è registrata una perfetta fusione di intenti, quindi, fra la ricercatrice e la scuola, nella scelta di cosa  trasmettere a questi duecentosessantanove giovani viaggiatori della vita: abbiate  sempre coraggio, passione, entusiasmo e disponibilità al sacrificio, perché la vita è davvero un viaggio, periglioso ma esaltante, e la parte più entusiasmante è proprio il cammino, come dice  Costantino Kavafis, nella sua celebre Itaca:

Quando ti metterai in viaggio
Per Itaca
Devi augurarti
Che la strada sia lunga
Fertile in avventura
E in esperienze“.

Gran cerimonieri della Giornata sono stati gli studenti del corso in “Organizzazione e gestione eventi” dell’Istituto economico tecnologico Bramante-Genga di Pesaro che, guidati dalla Dirigente Scolastica Anna Gennari e dal Coordinatore del corso, prof. Roberto Paolucci, a lungo hanno lavorato con impegno ed entusiasmo infiniti a questo bellissimo  happening, che ha visto protagonisti gli studenti, sia fra i premiati che fra gli organizzatori.

gestione-eventi-cagli

Per il gruppo degli studenti del Bramante-Genga, i quali si sono dedicati anche nei mesi estivi  alla organizzazione dell’evento “Sull’onda dei cento”, si è trattato di un vero e proprio “battesimo di fuoco”, come lo ha appunto definito il prof. Paolucci, che per incoraggiare il suo intrepido team, la sera prima del debutto, ha ricordato loro di usare l’ingegno, l’intelligenza, molta calma, ma soprattutto il sorriso ed il rispetto.  Le emozioni in gioco erano tante: per mesi questi ragazzi hanno impegnato tante ore delle loro giornate per curare tutti i dettagli che un evento del genere comporta: dai sopralluoghi iniziali per la logistica, alla scelta del nome dell’evento (in cui si gioca  con i “cento” delle votazioni di diploma  e le onde gravitazionali, oggetto delle strepitose ricerche della astrofisica Marica Branchesi), passando attraverso le scelte grafiche per il logo, per la locandina, per la cartellonistica, per gli attestati (la cui immagine è dedicata al teatro di Cagli, da loro fotografato e ripreso con un drone). E poi, ancora: hanno ideato e realizzato il video introduttivo, gestito gli ospiti, gli interventi, l’accoglienza, i tempi e gli spazi dell’evento, fino a proporsi come aiuto guide nella visita alla città di Cagli organizzata insieme alla locale Pro Loco.

Un impegno che avrebbe spaventato chiunque, ma la paura non è bastata a fermarli, perché la passione correva più velocemente. Sono orgoglioso del vostro gruppo. Avete dimostrato serietà, disponibilità e tanta competenza. Sapete adattarvi alle circostanze e risolverle con semplicità. Un insegnante vuole questo dai suoi alunni e voi avete dimostrato di averlo appreso. La vostra squisita partecipazione all’evento di Cagli è stata per me, insegnante, il regalo più bello che potessi attendermi”, così li ha ringraziati il loro docente, quando le luci  del teatro si sono spente ed ognuno dei partecipanti ha avuto modo di ripensare alla esperienza appena conclusasi ed ha avvertito il desiderio di condividere con gli altri del gruppo anche le ultime emozioni. “Ieri è stata una giornata che mi lasciato qualcosa di importantissimo, che non scorderò mai e cioè l’importanza del lavoro di squadra. Ho legato con tutti voi ed è stato bellissimo. Grazie per l’opportunità che ci avete dato…è stata una bellissima esperienza”.

E’ stata davvero una grande opportunità per i nostri ragazzi collaborare con persone come Giovanna Frontini e Patrizia Paoloni della Provincia e con Lorena Farinelli dell’Ufficio Scolastico Territoriale, persone che con professionalità e gentilezza hanno contribuito a creare la giusta atmosfera. Ricordiamoci sempre la lezione del Presidente Tagliolini e di Marica Branchesi, il sorriso “crea l’onda” che moltiplica l’energia e fa superare le barriere.

Complimenti ancora e un grande in bocca al lupo a tutte le studentesse e gli studenti che hanno raggiunto un importante obiettivo con risultati eccellenti!!!

E tanti auguri anche a tute le ragazze e i ragazzi che hanno superato l’importante prova dell’esame!!!

Un grazie di cuore ai cerimonieri della giornata e a colui che ha dedicato tempo ed energie per creare una splendida squadra !!!

Il dirigente scolastico

Anna Gennari

Post expires at 1:00am on Sunday 30th December, 2018